La gioia del primo passo

C’è un blog che seguo e che mi piace molto. Vorrei ringraziare l’autrice per un post che ho trovato particlolarmente bello e che mi ha ispirato. Voglio farlo con un gioco: il mio post di oggi è la visuale da una prospettiva diversa, la mia, di quello che ha visto lei. Leggete prima il suo post e poi proseguite più sotto: http://storiedicartaefantasia.wordpress.com/2012/09/26/discorso-sulla-gioia/

Presto farai il primo passo, piccolo Guido: la voglia di arrivare un po’ più in la ti farà dimenticare la paura di cadere e sarai felice, anche se non hai ancora il linguaggio per saperlo. Farai la tua prima corsa, la voglia di andare più veloce ti farà dimenticare le sbucciature che hai sulle ginocchia. Più presto di quanto tu e noi si possa immaginare imparerai a parlare, ad avere una passione, ad affrontare l’ignoto, la vita. Arriverà il momento in cui uscirai di casa e non tornerai alla sera: avrai preso la tua strada. Non avere mai paura di saltare: la paura che proverai prima di spiccare un volo, verà pulita come un colpo di spugna dalla gioia che proverai ad aver compiuto un nuovo passo. La felicità durerà solo un istante, e appena dopo la sete di fare un’altro passo si impossesserà della tua anima e non ti permetterà di dormire. E’ proprio questo che rende la vita meravigliosa.

Questa voce è stata pubblicata in Storie senza location e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La gioia del primo passo

  1. claudiafasano94 ha detto:

    Carissimo, sono davvero contenta che attraverso il “Discorso sulla gioia”, attraverso le sue parole, sia giunta fino a te l’ispirazione che ha reso possibile la stesura (ricordo che fu quasi improvvisa) di quel testo, diventato un caposaldo della mia vita. In secondo luogo mi volevo congratulare con te per il bellissimo modo in cui hai concretizzato l’astrazione della gioia: forse un bambino è il momento più sublime che possa esistere. E poi, che dire, grazie per aver ricambiato la famosa “indiscrezione”! Vedrò di mettere altro materiale su questo argomento che ha riscosso tanto interesse.
    Un saluto carico di stima. Claudia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...