La città indaffarata

20121016-153231.jpgCosa c’è in questa città che spinge le persone ad affannarsi per il desiderio di essere parte della grande macchina? Si corre indaffarati nella pancia di Milano, qualche volta fingendo di essere di fretta, altre volte per vera necessità. Eppure c’è qualcosa di buono in questo modo di vivere. Si tratta del desiderio di essere la parte di un tutto, un ingranaggio importante in una macchina di cui si è orgogliosi. Non si può ammettere pubblicamente questo desiderio, il conformismo dell’ipocrisia ti schiaccerebbe sotto minuti di risate di scherno. Questa sensazione, la dignità di questo desiderio, è quella che ti fa camminare a testa alta in una via lussuosa di Milano. Questo è la chiave di un senso di appartenenza che fa apparire questa grande città concentrica come qualcosa di tuo, anche quando dovresti dire che in realtà non ne hai la propietà di nemmeno un pezzetto.

Questa voce è stata pubblicata in Milano e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La città indaffarata

  1. Erica Preo ha detto:

    Yes, so very true! Like a moth to the flame. Here I am in your country doing just as you say, very exhilarating. I am the moth!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...