Il salotto sotto casa

20121029-134737.jpgCredo che scenderò a camminare. Passeggio un po’ sotto i portici, mi piace vedere l’effetto della luce delle vetrine nella penombra dei portici all’imbrunire. Tutto sembra così intimo, con i colori scuri dei portoni, i soffitti lavorati a legno, la pulizia dei pavimenti di marmo. Mi fermerò a prendere un caffè al Sant’Ambreous, guardando la tenuta bianco impeccabile dei camerieri su sfondo rosa marmo. Poi usciro e proseguirò con calma lungo Via Matteotti. Guarderò i vestiti nelle vetrine incrociando con lo sguardo velocemente, senza imbarazzare nessuno, gli sguardi di chi incrocio. Poi tornerò a casa, chiudero gli occhi mentre mi siedo in poltrona, e sorriderò, pensando che ogni tanto le cose non sono poi malaccio.

Questa voce è stata pubblicata in Milano e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...