Il Giorno dei Morti

Il giorno dei Morti

“L’importante è che sia stata una splendida giornata”

Come quando si va a dormire, dopo una giornata piena di cose fatte, voglio sentirmi stanco, ma soddisfatto. Voglio essere certo che il lavoro di oggi abbia messo un picolo tassello per il domani, non necessariamente per me, ma per un idea, un valore, o più semplicemente per chi mi sta vicino. Allo stesso modo voglio arrivare alla fine delle mie giornate sapendo di non essermi risparmiato nelle cose che ho scelto di fare. Come quando ho la borsa pronta per la mattina del giorno dopo, voglio chiudere gli occhi sereno e addormentarmi sorridendo. Questa è la mia preghiera per il giorno dei morti.

Candele Votive a Sant'Ambrogio

Questa voce è stata pubblicata in Storie senza location e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...