Tempo per riflettere, vedere, immaginare

Sirmione sul Lago di Garda: L’Attracco dei battelli.

Un passo alla volta. È molto tempo che non posso più permettermelo. Eppure procurarsi lo spazio per fermarsi è un arte, nell’accezione di questa parola che intende un lavoro lungo, sapiente, voluto e preciso.

Scorcio verso il Lago di Garda tra le volte del “Vittoriale degli Italiani, casa di Gabriele D’Annunzio.

Sono sul lago, finalmente. Questo posto aiuta ad appoggiare completamente le piante dei piedi sulla terra. Invita a fermarsi a pensare, lentamente. Guardo tra le differenti prospettive dei volumi del Vittoriale degli Italiani, e rifletto. Vedo l’eco cafone di ciò che di quell’epoca è arrivato fino a noi. Il tempo ha tralasciato di ricordare qualsiasi cosa sostanziale. Immagino, intanto, quello che aspetterà negli anni a venire sul cammino di mio figlio. Progetto, intanto, i miei prossimi passi per fargli trovare una strada più pulita.

L’Attracco di Gardone Riviera, appena a lato del Grand Hotel.


Il Vittoriale degli Italiani: http://www.vittoriale.it/
Comune di Sirmione: http://www.comune.sirmione.bs.it
Comune di Gardone Riviera: http://it.wikipedia.org/wiki/Gardone_Riviera

Questa voce è stata pubblicata in Storie senza location e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Tempo per riflettere, vedere, immaginare

  1. Erica Preo ha detto:

    So happy to see you back here! And enjoying the lakes, I hope to see some Italian lakes at the beginning of September!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...